campagnia finanziata ai sensi del regolamento n. 1308/13

i vigneti

Le vigne sono situate nella zona sud-est del comune di Montalcino, lungo il versante collinare che dalla zona del Greppo discende verso Castelnuovo dell'Abate, passando per i Podernuovi, in località Poggio San Polo, ad una altitudine media collocata tra 420-450 metri s.l.m.

Alcuni elementi caratterizzano fortemente questo territorio: il bosco che circonda i vigneti; il Monte Amiata alle spalle a fare da volano termico e barriera protettiva contro le intemperanze del clima; i venti marini provenienti da sud-ovest che incontrano le correnti fresche da nord e nord-est; la luce cangiante che rende il luogo caldo ed estremamente luminoso ma non torrido; la presenza di molteplici suoli (argille, argillo-scisti come galestro e galestrino, arenaria sommitale, blocchi di quarzite, limo ecc.) che non consente di operare una semplificazione geologica, ma che implementa la complessità del vino; l'abbondanza di acqua che previene da fenomeni di stress idrico nelle annate siccitose.

La parte a vigneto è di 4,2 Ha, suddivisa in due macro-parcelle, quella del “Bosco” e quella lungo la “Strada”, quest'ultima a sua volta suddivisa in 4 parcelle più piccole: Vigna della Strada vera e propria, Vigna del Lupo, Vigna dell'Alberello e Vigna della Quercia. L'unica varietà presente oggi è il solo Sangiovese.

Tutti i lavori compiuti nel vigneto sono effettuati manualmente seguendo le fasi lunari e il calendario biodinamico. Si combattono le malattie della vite attraverso l’utilizzo di soli zolfo e rame, alternati da anti-oidici e anti-peronosporici naturali, coadiuvati dall’utilizzo di propoli, infusi, macerati o tisane di diverse piante, tra le quali l'achillea, la camomilla, l'equiseto, l'ortica e il salice.

Vigna del Bosco

Superfice
1,60 HA
Vitigno
Sangiovese
Densità
4000 ceppi / HA
Denominazione
Brunello d.o.c.g e rosso di montalcino d.o.c
Impianto del vigneto
1999

Da questa vigna:

BRUNELLO DI MONTALCINO D.O.C.G.

ROSSO DI MONTALCINO D.O.C

Ha una superficie di 1,6 Ha, su giacitura argillo-scistica, con densità di 4.000 ceppi/Ha e forma di allevamento a Guyot bilaterale. È stata la prima parcella da noi impiantata nel 1999. È interamente circondata dal tipico bosco ceduo che le conferisce un peculiare microclima. Da 1 Ha di questa parcella otteniamo il nostro BRUNELLO DI MONTALCINO D.O.C.G.

Vigna della Strada

Superfice
0,50 HA
Vitigno
Sangiovese
Densità
4000 ceppi / HA
Denominazione
Rosso di Montalcino d.o.c
Impianto del vigneto
1999

Da questa vigna:

ROSSO DI MONTALCINO D.O.C

ROSA IGT TOSCANA ROSATO

Ha una superficie di 0,5 Ha, su giacitura franco-argillosa, con densità di 4.000 ceppi/Ha e forma di allevamento a Guyot bilaterale. È stata anch'essa impiantata nel 1999. Destinata alla produzione del ROSSO DI MONTALCINO D.O.C., è una parcella tendenzialmente vigorosa, con esposizione nord che, anche nelle annate calde, dona eleganza e freschezza al vino. Per questo motivo, dalle piante più “esuberanti” raccogliamo le uve per il ROSA I.G.T. TOSCANA ROSATO.

Vigna del Lupo

Superfice
0,50 HA
Vitigno
Sangiovese
Densità
5600 ceppi / HA
Denominazione
Rosso di Montalcino d.o.c
Impianto del vigneto
2002

Da questa vigna:

LUPO I.G.T. TOSCANA

ROSSO DI MONTALCINO D.O.C

Ha una superficie di 0,5 Ha, su galestrino e argilla, con densità di 5.600 ceppi/Ha e forma di allevamento a Guyot bilaterale e Alberello a candelabro. È stata impiantata nel 2002 a Cabernet Sauvignon, poi sovrainnestata nel 2012 a Sangiovese con le marze selezionate nei nostri vigneti. Ha esposizione nord-ovest. Fino all'annata 2011 ha prodotto le uve per il LUPO. I.G.T. TOSCANA.

Vigna dell'Anfiteatro

Superfice
0,50 HA
Vitigno
Sangiovese
Densità
4901 ceppi / HA
Denominazione
Rosso di Montalcino d.o.c
Impianto del vigneto
2005

Da questa vigna:

ROSSO DI MONTALCINO D.O.C

Ha una superficie di 0,5 Ha, con esposizioni est e nord-est, su galestro con presenza di quarzo. La densità è di 4.901 ceppi/Ha e la forma di allevamento a Alberello libero. È stata impiantata nel 2005 con cloni sperimentali di Sangiovese ed è destinata alla produzione di ROSSO DI MONTALCINO D.O.C. Da sempre vinificata separatamente, è una parcella alla quale dedichiamo particolare cura e tempo e che, dall'annata 2015, produrrà una selezione particolare di ROSSO DI MONTALCINO D.O.C.

Vigna della Quercia

Superfice
0,50 HA
Vitigno
Sangiovese
Densità
4901 ceppi / HA
Denominazione
Rosso di Montalcino d.o.c
Impianto del vigneto
2005

Da questa vigna:

ROSSO DI MONTALCINO D.O.C

Ha una superficie di 1,1 Ha, con suolo ed esposizione complessi: arenaria, galestro, tufo ricchi di scheletro e calcarei, esposti a nord-ovest, nord, nord-est. Ha densità di 4.900 ceppi/Ha e forma di allevamento a Alberello libero e a candelabro. È stata impiantata nel 2005 con cloni sperimentali di Sangiovese ed è destinata alla produzione di ROSSO DI MONTALCINO D.O.C.