La cantina, situata al podere Fonterenza, è quella di affinamento.

LA CANTINA


È qui dove maturano lungamente (dai 40 ai 72 mesi) il nostro Brunello, e per circa due anni, anche il Rosso di Montalcino e l’Alberello. Abbiamo constatato vendemmia dopo vendemmia che ogni annata ha una propria storia, per questo assecondiamo i tempi del vino e gli lasciamo lo spazio necessario in cantina.
Quando le uve arrivano in cantina, vengono diraspate e vinificate in diversi contenitori, a seconda dell’appezzamento da cui provengono e della tipologia del vino a cui sono destinate. Dal 2016 selezioniamo anche quali parcelle diraspare solo a mano. Utilizziamo poi diverse tecniche di vinificazione - rimontaggio, delestage, follature manuali, e macerazioni a cappello sommerso.
Per la fermentazione del Brunello, del Rosso di Montalcino e dell’Alberello utilizziamo tini-botte troncoconici di rovere, mastelloni da dieci quintali, e vasche in cemento. Le uve fermentano spontaneamente senza controllo delle temperature e senza aggiunta di prodotti enologici o trattamenti chimico-fisici; tutto questo per preservare le caratteristiche dell’annata ed esprimere al massimo il nostro terroir.Per l’affinamento dei nostri vini utilizziamo, tini-botte di rovere (18-50 hl), botti di rovere (11-35 hl) , e vasche di cemento di varie dimensioni.

Background Image